Plumcake sciroppato al lime

by Maky | November 1st, 2010 |

Quest’anno voglio prepararmi in tempo per il Natale, l’anno scorso ho pensato tutto all’ultimo minuto riducendomi a cucinare la sera fino tardi. L’idea mi è saltata in mente in una delle mie solite nottate in bianco, ho preso questa meravigliosa ricetta dal libro di Nigella e l’ho trasformata in un dono carino da fare ad amici o colleghi di lavoro in occasione delle feste; il sapore e il profumo di questi plumcake li conquisterà di sicuro! Per la decorazione vete bisogno di carta da forno, forbici, nastro adesivo, un nastro di raso bianco o rosso da 0,5 cm di larghezza e del cartoncino bianco. Quando avrete infornato, cotto e raffreddato i vostri dolcetti non dovrete fare altro che impacchettarli nella carta forno e fermarli legandoli con il nastrino di raso inserendo questo piccolo tag stampato sul cartoncino bianco made by Farouche.

Dosi per:Difficoltà : facilissima Tempo: cottura 25 min

Utensili: 8 stampi per mini plumcake + pentolino + spatola

Cottura: forno

Ingredienti:

  • 125 g di burro ammorbidito
  • 175 g  di zucchero semolato
  • 2 uova grandi
  • la scorza di 1 lime
  • 175 g di farina autolievitante 1 pizzico di sale
  • 4 cucchiai di latte
  • 4 cucchiai di succo di lime
  • 100 g di zucchero a velo

Procedimento:

Acendete il forno a 180°.

Lavorate a crema il burro con lo zucchero semolato unendo le uova con la scorza del lime sbattendo bene per incorporarli. Unite la farina, il sale e il latte incorporando delicatamente per non smontare il composto.

Versate l’impasto negli stampi imburrati e infarinati infornado per 25 minuti.

Preparate lo sciroppo con il succo del lime e lo zucchero cuocendoli in un pentolino a fiamma bassa fino a quando lo zucchero non si scioglie.

Sfornate i plumcake e punzecchiateli con uno stuzzicadenti dappertutto. Con un cucchiaio versate lo sciroppo sulla superficie bucherellata dei dolci facendo assorbire il succo.

Sformate i dolci appena tiepidi, non aspettate troppo perchè lo sciroppo tenderà ad incollarli agli stampi.

Suggerimenti:

Incartateli e decorateli con la carta forno, il nastro di raso e il tag di cartoncino.

Questa ricetta fa parte della raccolta

Questa ricetta partecipa a

14 Responses to “Plumcake sciroppato al lime”

  1. avevo giusto voglia di un plumcake!!

    lo provero’ !!

    ciao

  2. Delizioso, in tutti i sensi :-)

  3. maki, questa ricetta è meravigliosa e ho ancora la bocca aperta per il packaging!! perfetto!! da segnare!

  4. Complimenti per il packing troppo delizioso, e per il gustoso dolcetto. Con il lime, poi sai che freschezza!!!Che cosa inusuale poi, il succo versato dopo la cottura. Me li segno.
    un bacione

  5. Grazie ragazze, saretta m. sentissi che meraviglia mordere i plumcake e sentire lo sciroppo profumato al lime!

  6. Sono veramente estasiata dal tuo blog, è bellissimo e questo packaging per plumcake è una delizia.
    ti seguirò. si è una minaccia! :-)

  7. Wow, se mi minacciassero sempre così sarei la donna più felice del mondo ^_^

  8. Ciao Maky,
    ti avevo conosciuto in un forum comune per i tuoi bellissimi bento, ma non sapevo avessi anche tu un blog di cucina! Sono contenta di averlo trovato, è davvero bello…le tue foto, come al solito sono fantastiche. A presto!
    Roberta

  9. Ciao, ti ringrazio davvero tanto per i complimenti. Ho cercato di visitare il tuo blog ma non me lo apre O_o mi da errore!

  10. Forse non andava perché stavo facendo qualche lavoretto di manutenzione…non so, cmq di solito funziona :D
    A presto!

    p.s.: ti ho aggiunta alla mia blogroll!

  11. Ciao bellissima!!! Tutto bene? Megli ultimi tempi aggiornavi il blog di frequente, adesso è un bel pò che non scrivi più…

  12. Mika tesoro non ti preoccupare, mi hanno cambiato orario al lavoro e mi alzo alle 5:30…mannaggia mi devo ancora abituare al ritmo, ho sempre un sacco di cose da sistemare e arrivo a sera che crollo XD ultimamente sopravvivo di minestrina hahaha!

  13. Oh, son contenta vada tutto bene…
    Anche io a volte faccio il turno della mattina che significa sveglia alle 5:30 e la finisco sempre con il latte caldo o riso bollito o tofu già pronto… ^_^
    Allora a presto, a quando avrai trovato i tuoi ritmi…buon lavoro ^_^

  14. Che dolce che sei Mika!

Leave a Reply