Muffin al grano saraceno

by Maky | May 1st, 2011 |

Cosa spinge una persona a svegliarsi presto la domenica mattina, imbracciare frusta, bilancia e terrine e infornare muffin così profumati da riuscire a rianimare i morti? Beh tante cose! Possono essere i pensieri, chi non li ha? Pensieri riguardanti il lavoro, la famiglia o i progetti, quei pensieri che ti fanno tenere gli occhi sbarrati rivolti al soffitto mentre scrutano il nulla nella penombra del mattino e che ti fanno avere quell’espressione da lobotomizzato. Oppure la voglia di fare,  a volte mi sveglio la domenica solo per fare una sospresa a chi ho accanto o per sperimentare delle ricette che ho pensato durante la notte. E’ il momento più bello, quando tutti dormono tranne la vicina che si alza presto per andare a messa con la radio sintonizzata su Radiomaria che ti fa sentire come se fossi la vittima di qualche strano rituale sacrificale. Ma anche la nostalgia di casa, la mia vera casa, la nostalgia della mia famiglia, di mia sorella che si sveglia in pigiama estivo (anche in pieno inverno) con i capelli arruffati, prende un bicchiere, accende i cartoni animati mangiando e bevendo quello che le capita sotto mano. Di mia madre e di mio padre, una prepara il caffè riempiendo la casa di “profumo di sveglia” e l’altro nello studio che aggiusta le colonne sonore per le sue videoproiezioni. In effetti è stato questo il motivo che mi ha buttata giù dal letto in questa domenica solitaria, la nostalgia e la voglia di sentirmi infinitamente più vicina a loro e a chi in questo momento mi è lontano.

Dosi per: 8 muffin  Difficoltà : facilissima Tempo: 10 min+cottura 30 min

Utensili: teglie per i muffin+ciotole+frusta a mano+pirottini di carta+frusta elettrica+spatola di legno+tritatutto

Cottura: forno

Ingredienti:

  • 100g di zucchero semolato
  • 100g di farina di grano saraceno
  • 100g di burro
  • 100g di mandorle spellate
  • 3 uova
  • 1 bacca di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 4 cucchiai di marmellata di mirtilli rossi

Procedimento:

Tritate bene nel tritatutto le mandorle con la farina.

In una ciotola lavorate il burro a pomata, aggiungete lo zucchero, i semi (o l’estratto di vaniglia) e sbattete bene con una frusta a mano.

Separate i tuorli dagli albumi. Aggiungete un tuorlo alla volta nel composto al burro e sbattete con la frusta a mano facendo amalgamare bene il tutto.

Aggiungete la farina con le mandorle al composto mescolando con una spatola di legno.

In un’altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale.

Aggiungete gli albumi montati al composto con la spatola di legno facendo movimenti dal basso verso l’alto per incorporare più aria possibile.

Mettete i pirottini di carta nelle cavità della teglia per i muffin e versate il composto con un cucchiaio riempiendoli fino a 3/4.

Informate per 30 minuti (controllate sempre la cottura infilzando i muffin con uno stuzzicadenti, se esce asciutto allora sono cotti).

Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.

Con una siringa da pasticcere farcite i muffin con la marmellata di mirtilli rossi.

Suggerimenti:

Sono ottimi tiepidi, se sono freddi scaldateli per 5 secondi nel microonde, il burro all’interno si scioglierà e diventeranno più morbidi e profumati.

Questa ricetta fa parte della raccolta

Questa ricetta partecipa a “E’ arrivata un’altra domenica…ricette contro la malinconia domenicale”

Questa ricetta partecipa a

7 Responses to “Muffin al grano saraceno”

  1. Le tue foto sono straordinarie e immagino che i muffin lo siano altrettanto..vedo che la marmellata è IKEA…oggi proprio questo nome non lo vorrei vedere scritto neanche sul muro visto che la tortiera IKEA che ho usato per fare una torta non ha tenuto e l’impasto ha iniziato a colare nel fornoooo -.- anche a me la domenica mi fa questo effetto di strana inquietudine..spero tu possa presto riabbracciare i tuoi cari lontani :)

  2. So cosa vuol dire stare distanti dalla famiglia..specie in momenti un po’ + “vulnerabili”…questi muffin t aiuteranno un pochino dai!! :D

  3. Excalibur: XD sai invece che la mia tortiera Ikea è l’unica che non mi fa strabordare l’impasto e che si sforma meglio hihihi. Le altre che ho fano abbastanza schifetto e mi si sono anche arrugginite in un batter d’occhio!

    Valina: eeeeh la malinconia….fa ingrassare! <3

  4. questa marmellata la conosco!….bè io non conosco molto questa sensazione domenicale,di solito la domenica lavoro :-) ma nell’infrasettimanale mi capita,vale lo stesso?

  5. Si tesoro, vale lo stesso X3

  6. Fatti!!! Son stratosfericamente buoniiiiiii!! Li rifaccio presto! Grazie!
    Eccoli: http://www.cinnamongirl82.blogspot.it/2012/11/muffin-al-grano-saraceno.html

  7. Grandissimaaaa! Ho letto che hai fatto fatica a trovare la farina e che l’hai pagata tantissimo, qui a Firenze la trovi dappertutto e non costa molto mannaggia U_U

Leave a Reply