Saveur de France!

by Maky | May 14th, 2012 |

 

Come potevo non sperimentare una delle cotture-conservazioni francesi più avanti del mondo: il confit. Solita storia, al supermercato ho trovato i pomodori ciliegini in offerta, presa dal raptus li ho comprati e guarda un po’: sono single non posso mangiarmi tutto sto popòdiroba da sola!

Avrei voluto conciarli alla nippo maniera, conservati nel’aceto di riso ma con quello che costa ho optato per la soluzione più economica, mirabolante e gustosa del mondo così con quello che ho risparmiato in aceto mi sono comprata un paio di decoltè nuove (che scuse si inventano per un paio di scarpe!).

A dire il vero il confit fa tanta scena, se si guardano i menù dei ristoranti si possono trovare:

limoni confit
pomodori confit
cetrioli confit
carote confit
ciabatte confit
lime per le unghie confit
ecc…ecc…

Sono sicura che dopo aver provato questa cottura inizierete a confittare il mondo!!!

Queste delizie sono semplicissime da fare, il segreto è nello zucchero che caramella le verdure creando quel contrasto dolce-salato che fa venire l’acquolina in bocca.

 

 

Gli usi sono molteplici, ho preferito usarli come contorno ma anche come aperitivo chic se volete tirarvela un po’ quando invitate qualcuno a cena per la prima volta, per condire la pasta, le torte salate e poi metteteci un po’ di fantasia suvvia, non posso continuare ad imboccarvi così! Dovete anche sapere che questa ricetta è a prova di disastro culinario quindi bando alle ciance e operatevi per iniziare la vostra missione confit…ditemi cosa avete confittato, voglio vedere fino a che livello di follia arrivate.

 

 

8 Responses to “Saveur de France!”

  1. Fino ad oggi ho confittato solo i pomodorini, però avendoli comprati anche io in offerta ho avuto una mezza fregatura perché praticamente erano tutta buccia e acqua..meno male che c’era lo zucchero a dare loro un po’ di sapore.
    L’ideale sarebbe usare quei profumatissimi pomodorini rossissimi che riesco a trovare solo quando vado giù in puglia…però ora che ci penso a milano vedo spesso le limette per le unghie..dovrei provare a confittare quelle che magari sono più saporite :o)

  2. Hahaha poi dimmi se le limette confittate sono buone ^_^
    Il confit migliora notevolmente il sapore di tanti ortaggi tristi non oso immaginare il tripudio di sapori che ne esce utilizzando della vedura di alta qualità…dovrei trovarmi un ortolano di fiducia!

  3. Mmmmmhhhh!!! Io li trovo deliziosi e i tuoi sembrano davvero preparati alla perfezione. Col pane mi fanno impazzire, ma qui a casa vanno forte anche con gli spaghetti.

  4. Lorenz says:

    Bene bene, mi darò quanto prima alla confittura.
    Il mio piano di esordio sarebbe: pomodorini, peperone giallo, qualche ortaggio verde a parte. Su letto di riso venere e… viva la Giamaica!
    (In settimana mi ingegno)

  5. Valentina: con gli spaghetti sono eccezionali!

    Lorenz: io volevo provare il limone…chissà che mi esce

  6. Ciao Maky!
    mi piacciono, mi piacciono moltoì!! Per ora mi sono fermata solo ai pomodori ma prevedo di sperimentare la cottura confit con molte altre cose!
    p.s.: divertente il post ! :)

  7. i tuo pomodorini sono bellissimi, li proverò anche io e, una volta impadronitami della tecnica, proverò anche a confitare le lime per unghie!
    credo che sarà un successone ;)

  8. Roberta: grande, voglio conoscere i tuoi esperimenti però!

    Herbi: tesoro le lime non deludono mai!

Leave a Reply